Utopia for sale – Maxxi Roma

Interessante mostra organizzata al Maxxi di Roma a cui ho potuto assistere invitato dal gallerista di Adelita Husni-Bey. Opere molto interessanti su temi sociali, politici ed economici da analizzare e comprendere a fondo. Riporto la descrizione presente sul sito del museo.

15 febbraio – 4 maggio 2014 
Galleria 5
a cura di Hou Hanru e Monia Trombetta
con il contributo dei team curatoriali del MAXXI arte e del MAXXI architettura

utopia_740

L’Utopia del potere monetario sta gradualmente sostituendo l’Utopia del bene sociale. L’Utopia è in vendita?

La mostra è un omaggio ad Allan Sekula e vede esposti, oltre ai lavori dell’artista scomparso pochi mesi fa, opere video e installazioni ma anche disegni, fotografie di siti e paesaggi industriali dalle collezioni del MAXXI Arte e del MAXXI Architettura. I lavori in mostra riflettono sui temi della globalizzazione e sulla circolazione delle idee, dei prodotti e delle persone in un epoca di vorticosi cambiamenti sociali, culturali ed economici.

Bernd and Hilla Becher | Noel Burch | Gianni Berengo Gardin | Libero De Cunzo | Fei Cao | Adelita Husni-Bey | Li Liao | Pier Luigi Nervi | Allan Sekula | Amie Siegel.

05_Provenance_Siegel_740-36fa1f3857 01_SEKULA_The_Forgotten_Space-ships-226bd07370 07_Story_740-f20d06e06d 03_cao fei-a052a3581e 06_becher_blast_fournace-bf1835c484 08_PLNervi_740-2b7e941b73

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

El baúl de los olvidos

Literatura, música, imagen...

UN BEL BO di Marco e Ballo

Il nostro Blog è, a prescindere, una figata pazzesca

Alexandra's blog

the three dots...

Mutazioni del Silenzio

...perché il Sogno si può camminare, danzando parole sul foglio,si può cantare, danzando l'anima sul respiro...Ma alla fine il Sogno è soprattutto Visione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: